Cos'è la PNL?

La PNL è una metodica che studia COME le persone di successo, cioè in grado di ottenere sistematicamente risultati eccellenti in un specifico contesto, fanno ciò che fanno per ottenere quel tipo di risultati.

L’obiettivo della PNL è creare modelli delle abilità di queste persone, trasformarle in vere e proprie strategie e trasferirle ad altri in modo che possano ottenere gli stessi risultati.

La PNL è definita come lo studio della struttura dell’esperienza soggettiva dell’apprendimento.

Programmazione – schemi di comportamento

Neuro – i processi mentali

Linguistica – il linguaggio verbale e non verbale

Se uno tra dieci docenti insegna meglio degli altri la PNL si chiede quale sia la differenza (stato psicofisico-emotivo, convinzioni, struttura del linguaggio) che permette a quell’insegnante di essere così efficace rispetto ai colleghi, in modo da poter trasferire loro quelle abilità e ottenere gli stessi risultati.

La PNL è definita infatti lo studio dell’eccellenza umana, un modo per imparare ad imparare da chi ottiene risultati migliori.

A cosa serve la PNL?

La PNL serve ad “accelerare il tuo apprendimento”. Nella nostra società sempre più competitiva e veloce nel produrre cambiamenti è una qualità imprescindibile.

Tutto quello che fai (comportamento) lo hai imparato. Lo hai scoperto tramite la tua esperienza soggettiva e personale attraverso i cinque sensi (vista, udito, olfatto, gusto e tatto) e dentro di te si sono formate idee, convinzioni e valori riguardanti la vita, le persone e le cose. L’ambiente in cui sei nato e cresciuto è ciò che maggiormente ha influenzato questo processo.

Da questa esperienza hai formulato la tua idea del mondo e hai creato delle reazioni e delle risposte comportamentali. Quando vuoi comunicare questo tuo mondo interiore agli altri non fai altro che usare il linguaggio verbale e non verbale.

La PNL ti permette di avere nuova consapevolezza delle strategie che utilizzi nella vita di tutti i giorni e ti aiuta a modificarle quando non ti consentono di ottenere i risultati che desideri.

Lo scopo della PNL

L’unico scopo della PNL è creare maggiori scelte nella vita delle persone.

Questo scopo può essere raggiunto unicamente attraverso l’arricchimento della propria esperienza e percezione soggettiva.

Uno dei presupposti chiave della PNL è che “la mappa non è il territorio”. Non abbiamo accesso diretto alla realtà, la filtriamo per creare dei modelli che utilizziamo per “camminare” e muoverci nel mondo.

Attraverso la PNL capiamo che non è ciò che accade a determinare la qualità della nostra vita ma il significato che diamo alle cose attraverso questo modello o “mappa”

  • Perché ci sono persone che davanti ad una tragedia reagiscono con ottimismo e altre che invece si lasciano prendere dalla depressione?
  • Come fanno alcune persone ad avere un impatto così positivo sugli altri solamente parlando?
  • Cosa rende un insegnante migliore dei suoi colleghi o un venditore molto più efficace dei suoi concorrenti?
  • Come fanno alcune persone a produrre risultati così straordinari?

La PNL risponde a queste domande fornendoci strumenti, tecniche e modelli di eccellenza grazie ad un lavoro di “modellamento” e di apprendimento di ciò che funziona nel modo di pensare delle persone in grado di produrre risultati eccezionali.

La PNL è un viaggio alla scoperta del “processo” che porta al risultato e di come si possano influenzare e cambiare comportamenti inutili, cattive abitudini, modi di fare – Programmazione – influenzando i processi mentali – Neuro – attraverso le parole e il modo in cui vengono pronunciate e sostenute dal nostro linguaggio del corpo – Linguisitica  

La PNL è frutto della genialità di un lavoro iniziato ormai più di quarant’anni fa all’università di Santa Cruz in California da due uomini straordinari, Richard Bandler, John Grinder e inizialmente anche il contributo di Frank Pucelik, che intuirono contro ogni teoria dell’epoca che l’abilità di quelli che venivano considerati dei veri e propri maghi della terapia come Fritz Perls, Virginia Satir e Milton Erickson risiedeva nel modo di usare il linguaggio.

Così iniziò il viaggio alla scoperta “della magia”, una magia che poteva essere compresa nella sua “struttura” e non nel “contenuto” e che poteva essere insegnata ad altri per riprodurre gli stessi risultati.

Ecco che oggi la PNL si presenta a tutti noi come un modello di apprendimento accelerato con il quale possiamo imparare a fare le cose più velocemente e con risultati migliori. Essa ci offre maggiori possibilità di scelte per poter sperimentare la libertà che spesso ci manca. Ecco finalmente la concreta possibilità di accedere al nostro pieno potenziale per esprimerlo nella vita di tutti i giorni.

Applicazioni della PNL

  • Comunicazione
  • Relazioni
  • Definizione e raggiungimento obiettivi personali e professionali
  • Gestione dello stato emotivo
  • Ottimizzazione delle performance sportive
  • Vendita, negoziazione e persuasione

I campi di applicazioni della PNL sono potenzialmente infiniti e lo sviluppo di nuove strategie è costantemente in evoluzione.

  • Una delle cose che le persone devono realmente comprendere sul lavoro della mia vita è che esso non riguarda la terapia o il business – riguarda la libertà.
    bandler_pnl.png
    Richard Bandler